La Fabbrica del Tempio

La “Fabbrica del Tempio” è un’Associazione culturale che promuove la valorizzazione dell’Arte sacra e dei Beni culturali ecclesiastici della Diocesi di Rimini.

Traendo ispirazione da quella “Fabbrica” che portò alla realizzazione del Tempio Malatestiano di Leon Battista Alberti (oggi Basilica-Cattedrale di Rimini), che vide la straordinaria convergenza operosa di maestri “universali” (quali Giotto, Piero della Francesca, Agostino di Duccio, Matteo dei Pasti, Giorgio Vasari, e, naturalmente, lo stesso Alberti), ma anche delle diverse arti e dei diversi saperi, trasformando il Tempio in una metafora della città ideale, l’Associazione intende esplorare l’attualità del pensiero albertiano dell’ars aedificandi e del Tempio come potenziale centro d’irradiazione culturale e spirituale per l’intero territorio, ripartendo dalla potenzialità del patrimonio artistico ecclesiale.

L’Arte sacra è l’insieme dell’immensa bellezza generata dall’esperienza di fede cristiana lungo i secoli. Il patrimonio artistico e culturale ecclesiastico rappresenta infatti il più prezioso strumento spirituale, spirituale e pastorale del quale una Diocesi dispone. Ricostruire un rapporto vivo e vitale con i beni culturali ecclesiastici è dunque un servizio alla verità e alla bellezza, è un atto d’amore verso l’uomo del nostro tempo che nella bellezza ancora trova spazi di senso e di verità. In questa prospettiva l’Associazione “La Fabbrica del Tempio” propone di trasformare il bene artistico ecclesiale in strumento vivo di evangelizzazione, di identità e memoria, ma anche di risorsa spirituale e culturale, indagando più acutamente il rapporto tra Parola e immagine, tra Bibbia e arte, tra liturgia e luoghi di culto, portando alla luce le concrete potenzialità teologiche dell’opera d’arte. L’intento è quello di rigenerare una cultura teologica della bellezza e contemporaneamente di sostenere la necessaria valorizzazione del patrimonio culturale ed artistico del territorio. Il crescente bisogno di un turismo culturale e di qualità apre nuovi spazi di azione e nuove declinazioni del “turismo religioso”, unitamente alla ripresa della tradizionale esperienza del pellegrinaggio.

Tra i primi progetti messi in atto dall’Associazione figura “Mirabilia Urbis”, percorsi alla scoperta dei tesori di arte sacra nel centro storico di Rimini, con visita guidata notturna di due luoghi eminenti della vita spirituale e civile della città: il Tempio Malatestiano (deposito di sapienza artistica, teologica, spirituale, liturgica, filosofica, educativa); la Chiesa monumentale di Sant’Agostino (con gli affreschi della Scuola pittorica riminese del Trecento).
L’Associazione coordina gli esperti responsabili delle visite, grazie alla consulenza di una équipe di specialisti in arte sacra, formati presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Alberto Marvelli” di Rimini.

Per ulteriori informazioni, consulta la SCHEDA IN PDF.



I commenti sono chiusi.

Per informazioni e prenotazioni

Uffici di informazione turistica di Rimini
tel. 0541 53399
email: mirabilia@lafabbricadeltempio.it